Home -  Didattica - Indirizzi - Liceo Musicale e Coreutico sezione Musicale

Liceo Musicale e Coreutico sezione Musicale

LICEO MUSICALE E COREUTICO ‘REGINA MARGHERITA’ PROGRAMMI ESAMI DI IDONEITÀ/INTEGRATIVI E DI CAMBIO STRUMENTO Discipline interpretative e d’esecuzione

LICEO MUSICALE E COREUTICO Curricolo verticale

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE ALLE CLASSI PRIME PER L’ANNO SCOLASTICO 2017/2018

Logo Liceo MusicaleDepliant - Manifesto 5 indirizzi - Brochure completa

Il percorso del liceo musicale e coreutico, articolato nelle rispettive sezioni, è indirizzato all’apprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per acquisire, anche attraverso specifiche attività funzionali, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, maturando la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale.



Piano di studi del Liceo Musicale

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento
comuni, dovranno, per la sezione musicale:
•  eseguire ed interpretare opere di epoche, generi e stili diversi, con autonomia nello studio e capacità di autovalutazione;
•  partecipare ad insiemi vocali e strumentali, con adeguata capacità di interazione con il gruppo;
•  utilizzare, a integrazione dello strumento principale e monodico ovvero polifonico, un secondo strumento, polifonico ovvero monodico;
•  conoscere i fondamenti della corretta emissione vocale
•  usare le principali tecnologie elettroacustiche e informatiche relative alla musica.


Convenzioni

Conservatorio V. Bellini di Palermo
Nell'anno 2000, infatti, l'Istituto Regina Margherita ha stipulato un protocollo d'intesa con il Conservatorio di Musica di Stato “Vincenzo Bellini” per dare ad una parte dell'utenza iscritta al Conservatorio di Musica la possibilità di frequentare sia lo stesso Conservatorio che la scuola superiore.
È stata quindi attivata nel 2001 una curvatura musicale nell’ambito del Liceo delle Scienze Sociali il cui piano di studi risponde alle esigenze di formazione culturale dei futuri musicisti europei.
Il 23 Giugno 2012 le due istituzioni hanno firmato la CONVENZIONE

Protocollo di intesa con Associazione Siciliana Amici della Musica

Il protocollo consiste nel promuovere la pratica collettiva della musica, sia corale che strumentale, presso i giovani studenti dell’Istituto Magistrale Statale Regina Margherita attraverso la realizzazione di formazione dei docenti e di attività di affascinazione alla musica degli studenti.
Offerta formativa integrativa


Orchestra Filarmonica e Coro Polifonico
Fin dall’anno scolastico 2003-04 sono stati istituiti l’Orchestra Filarmonica e il Coro Polifonico dell’Istituto Magistrale Statale “Regina Margherita” di Palermo diretti rispettivamente e ininterrottamente dal M.ro Francesco Di Peri e dal M.ro Salvatore Scinaldi.
L’Orchestra e il Coro sono composti da circa 90 elementi di cui 45 circa in orchestra e 45 circa nel coro.
Nell’anno scolastico 2010-2011, con la nascita del Liceo Musicale, nell’Orchestra e nel Coro sono stati inseriti anche alunni del nascente Liceo, avvalendosi della collaborazione dei docenti titolari delle cattedre di Esecuzione ed Interpretazione.
L’Orchestra e il Coro si sono esibiti in pubblico proponendo musiche di autori e generi diversi; sono presenti nel territorio e partecipano a manifestazioni su richiesta delle Istituzioni pubbliche e private, dal 2004 hanno realizzato fino ad oggi, oltre cento concerti.
In particolare, la formazione di Coro e Orchestra si è esibita in pubblico alla presenza di alte personalità istituzionali nazionali ed internazionali ed è stata inserita in stagioni concertistiche di prestigio, coniugando attività artistica e impegno civile.

Progetto Lezioni Concerto e Teatro Massimo
Al fine di potenziare il curricolo formativo musicale, la scuola, con particolare attenzione alle sezioni del Liceo musicale e Coreutico, collabora e aderisce alle iniziative proposte sia dall’Ente Autonomo Teatro Massimo (attraverso un abbonamento scolastico con la stagione teatrale) sia dall’Associazione Amici della musica di Palermo (attraverso le lezioni-concerto). Entrambe le attività sono volte a sensibilizzare gli studenti al mondo teatrale e a farne conoscere gli aspetti organizzativi legati sia alla “macchina teatrale” (il teatro la sua gestione la sua storia i suoi tesori la sua biblioteca, , organizzazione di una stagione musicale, comunicazioni e ufficio stampa, cast e artisti) sia allo spettacolo stesso (sartorie, costumi, trucco, macchinisti, illuminotecnica, messa in scena, prove e prova generale, orchestra, regia).

Talenti Speciali
Progetto Talenti SpecialiIl progetto, alla seconda edizione, si inserisce come tappa di un percorso progettuale piu’ ampio, che ha visto lo stesso Liceo impegnato in un progetto di sperimentazione metodologica e che proseguirà con ulteriori riflessioni e approfondimenti di didattica musicale speciale.
Consiste nella organizzazione di un concorso musicale per alunni di scuole secondarie di primo e secondo grado, scuole di musica private, conservatori, scuole civiche musicali per formazione cameristica, con la partecipazione di studenti normodotati ed almeno uno con BES.
Grazie alla collaborazione di quasi tutti i docenti di musica di insieme, lo scorso anno, hanno partecipato 6 formazioni cameristiche del Liceo, coinvolgendo quasi tutti gli alunni con bes del liceo, per un totale di circa 80 alunni.
Hanno partecipato inoltre, 6 istituti comprensivi, una scuola privata, un liceo da fuori provincia.
Sono stati coinvolti nel concorso circa 230 alunni, di cui 80, frequentanti il Liceo Musicale, e nel complesso 18 con BES.
Il concorso si svolge tra i mesi di maggio e giugno, presso la sala teatro del Liceo Regina Margherita e la premiazione presso il Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo.